Y-40, the deep joy… inaugurata oggi la piscina più profonda del mondo!

106_y-40_montegrotto_piscina_tunnel_racconti_di_viaggioArriviamo in leggero ritardo, gran calca all’ingresso ma macchina fotografica, videocamera e biglietto da visita fanno da apripista ed entriamo nel complesso turistico alberghiero dell’Hotel Millepini di Montegrotto Terme (Pd).

Si inaugura, oggi 05/06/2014, la piscina Y-40, nuovo fiore all’occhiello delle Thermae Abano Montegrotto, dotata di un pozzo profondo più di 40 metri, di spazi attrezzati per la didattica speleosubacquea e per l’apnea.

Y-40 batte subito un primato: quello della profondità. Finora c’era un’altra piscina per immersioni in acqua dolce, la Nemo 33 di Bruxelles, che però si ferma – appunto – a 33 metri.

I 4.300 metri cubi di acqua di Y-40 sono di acqua termale del bacino Euganeo: centro di eccellenza italiano per il rilancio dell’economia del territorio e per la comunicazione di una spinta di fiducia ed ottimismo, Y-40 nasce per essere di supporto alla didattica formativa e di mantenimento nella subacquea.

103_y-40_montegrotto_progetto_piscina_subacquea_apnea_racconti_di_viaggioLa piscina è alimentata dal flusso benefico delle acque termali del bacino Euganeo ed ha una temperatura costante di 34°C che consente l’immersione senza muta ed in pieno relax. Non solo, è anche in fase di elaborazione con l’Università degli Studi di Padova un lavoro di analisi dei benefici specifici dati dalle acque termali.

Noi troviamo che questo inusuale abbinamento (diving e cure termali) possa costituire un potente richiamo e una valida alternativa alle uscite domenicali con meteo avverso!

Si tratta di un autentico capolavoro di ingegneria e architettura, nel rispetto del paesaggio, ideato e progettato dall’architetto Emanuele Boaretto, Presidente dell’Associazione Albergatori Termali Abano Montegrotto, e realizzato in un solo anno, che aveva già ricevuto il plauso di Bernabò Bocca, Presidente di Federalberghi Italia: “Le imprese alberghiere italiane hanno sempre stupito i clienti di tutto il mondo per il calore dell’ospitalità, la ricercatezza dei cibi, l’eleganza degli arredi. Quest’opera avveniristica, da un punto di vista architettonico, rappresenta sicuramente una nuova frontiera nella cultura dell’accoglienza ed apre un filone del tutto inedito a livello mondiale.

102_umberto_pelizzari_y-40_piscina_subacquea_apnea_racconti_di_viaggioSiamo dunque orgogliosi che una delle nostre principali località termali del Bel Paese si metta in mostra in tal modo ed ancora più orgogliosi per il fatto che a realizzare l’opera sia addirittura uno dei componenti del Consiglio Direttivo nazionale della Federazione”.

Gli ha poi fatto eco il Vicepresidente dell’Associazione Albergatori Termali Abano Montegrotto, Umberto Carraro: “Dopo le terme più grandi al mondo ed il primo fango termale dal principio antinfiammatorio coperto da Brevetto Europeo, un nuovo record incorona le Thermae Abano Montegrotto. Y-40 sarà un modo in più per far conoscere i benefici delle nostre acque termali. Oltre all’aspetto turistico di quest’impresa, aperta 365 giorni l’anno, sarà fondamentale il suo apporto nel campo della ricerca, grazie agli studi di medicina subacquea e iperbarica che vi si condurranno”.

104_y-40_montegrotto_piscina_sirena_racconti_di_viaggioSono presenti numerose personalità della politica, della economia e del turismo, oltre ad addetti ai lavori e a sub appassionati e curiosi. Spicca su tutti un sempre socievole e disponibile Umberto Pelizzari, con un intervento divertente ed un “tuffo” elegante e perfetto, volto a convalidare la profondità dell’impianto.

Avremo anche una sirena (l’apneista Ilaria Molinari, 3 volte campionessa italiana di apnea profonda e 2 record italiani di profondità, prestata oggi al ruolo di sirena incantatrice), altrettanto elegante, ad intrattenere gli astanti che, dal tunnel subacqueo, potranno ammirarla nella sue evoluzioni e ritrarla in una marea di scatti… un suono stridente e quasi fuori luogo se si considera la atmosfera che la colonna sonora dei Pink Floyd riusciva a creare in perfetta fusione con i movimenti della apneista.

Y-40, con le sue molteplici caratteristiche ed inserita in un contesto così accogliente ed attrezzato, si preannuncia come una destinazione ambita da sommozzatori, apneisti, subacquei, speleonauti e non solo… ad esempio squadre di soccorso internazionali che vogliano cimentarsi in profondità sconosciute e fino a prima inarrivabili in contesti terrestri!

105_y-40_piscina_montegrotto_pelizzari_sirena_racconti_di_viaggioSabato 7 giugno si terrà la seconda giornata di presentazione dell’impianto, che vedrà nuovamente la partecipazione di importanti personaggi del settore e tra questi, primo tra tutti, il grandissimo Enzo Maiorca!

Noi di Racconti di Viaggio accogliamo con grande soddisfazione questa novità che ci darà molte occasioni di divertimento e coinvolgimento tanto che… abbiamo già acquistato il nostro pacchetto di ingressi!

A presto, quindi, con il racconto del nostro primo tuffo nell’Y-40!

Manuela Lamanu Manzotti

 

per info clicca Segui tutti i nostri video viaggi

Uff. Stampa
Se questo articolo ti è piaciuto condividilo ...
potrebbe interessarti anche
Gen 5, 2018
Eccoci! Siamo ritornati e siamo pronti per un nuovo viaggio per conoscere un nuovo Paese dove passeremo un po’ di tempo lontani dal rigido inverno e fes ...
Apr 2, 2015
Voglia di Maldive... Andiamo ad Hanimadhoo, al Barefoot Resort!   Mia Moglie ed io cerchiamo di ritagliarci ogni anno una vacanza per tornare su qu ...
Feb 24, 2015
Raja Ampat, un paradiso chiamato Agusta! Ci eravamo dati appuntamento, qualche tempo fa, in occasione dell'articolo dedicato alle Mante di Arborek, per r ...

lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non vogliamo spam nel nostro blog. Il tuo commento verrà controllato dalla redazione.