L’Egitto ci aspetta!

Negli ultimi giorni il web si è riempito di numerose immagini di turisti ed italiani residenti in Egitto che mostrano cartelli a formare la significativa frase: “we are safe in Egypt”.

569_egitto_sharm_el_sheikh_beach_racconti_di_viaggioNon è nelle mie intenzioni, né ne avrei le risorse, disquisire sui recenti avvenimenti e sulle motivazioni che hanno causato il blocco dell’attività turistica verso l’Egitto, il livello di tensione era salito a vertici tali da creare un allarme sicuramente giustificato, ma è fuori di dubbio che la prima conseguenza di questa decisione sia ricaduta su chi, grazie al nostro apporto, riesce a mantenere la famiglia e a far studiare i figli, gli operatori turistici locali, dal primo all’ultimo, oltre al cameriere, al direttore, alla guida subacquea, al marinaio, al taxista, al venditore di t-shirt, al tatuatore all’hennè…

In questo periodo, nonostante tutto, sono tante le persone che hanno comunque deciso di partire e di non perdersi le meraviglie che la costa egiziana ci offre sempre e comunque, approfittando dei voli che EasyJet e Meridiana non hanno ritenuto di sospendere e cogliendo al volo le interessantissime offerte di soggiorno che la rete ci metteva a disposizione, grazie all’intraprendenza di imprenditori che hanno preferito non guadagnare nulla o addirittura rimetterci qualche lira pur di garantire un flusso costante di ingressi di turisti in Egitto.

Nel frattempo, fortunatamente ed a conferma di quanto era una certezza per i più, nessun disagio, nessun incidente, nessun disservizio e nessun pericolo ha corso o ha dovuto sopportare il turista ardimentoso partito nonostante lo sconsiglio.

Siamo ormai agli sgoccioli, tra un paio di settimane riprenderanno le partenze verso le famose località egiziane e quello che mi auguro è che chi non è riuscito a partire prima lo possa fare ora… sempre che non abbia optato per mete diverse, sull’onda di un sentimento di paura e sfiducia che sul momento potrebbe aver indotto ad evitare sino a data da definirsi lo splendore di Sharm El Sheikh, di Dahab, di Marsa Alam, di Berenice…

568_egitto_sharm_el_sheikh_snorkeling_racconti_di_viaggioLo so, probabilmente lo sapete anche voi, io sono malata di Egitto, soprattutto malata di Mar Rosso, ma mi considero equilibrata nel dire che stiamo parlando di luoghi unici, imparagonabili ed introvabili, che ci sono stati donati da madre natura o chi per lei ed ai quali non possiamo e non dobbiamo rinunciare.

L’Egitto ci aspetta, con il mare più bello al mondo, dove gli appassionati di ogni nazione si ritrovano per esplorare ed ammirare il reef corallino, considerato tra i più affascinanti per ricchezza e varietà delle sue specie biologiche.

Alcuni amici, che leggendo i nostri racconti avevano acquistato il proprio pacchetto vacanza per l’Egitto e che non sono riusciti a partire, hanno deciso di attendere una buona occasione per poterlo fare entro la fine dell’anno e mi hanno chiesto di tenerli informati in proposito… e questo mi ha fatto pensare che la buona occasione non la dobbiamo aspettare ma dobbiamo andarcela a cercare!

Da qui è nata l’idea di organizzare un nuovo viaggio in Egitto; questa volta un viaggio aperto a tutti (il precedente, una crociera subacquea, era particolarmente dedicata agli appassionati di immersioni), nella famosa e poliedrica località di Sharm El Sheikh, presso una delle migliori strutture 5 stelle con un rapporto qualità/prezzo rarissimo e situata su uno dei migliori tratti di costa, la baia di Ras Umm Sid, sempre tranquilla e riparata e con una barriera corallina straordinaria raggiungile in modo estremamente semplice, davvero per tutti; il Dreams Beach Resort & Spa . Molteplici possibilità di divertimento, dalla famiglia con bambini agli sportivi, dagli appassionati di relax e benessere ai giovani alla ricerca dei locali di tendenza; inoltre, per i divers, la possibilità di acquistare il pacchetto immersioni a prezzo e condizioni eccezionali; la partenza sarà ad inizio novembre, a breve vi informerò.

565_egitto_sharm_el_sheikh_costa_racconti_di_viaggioNel frattempo, per ogni ulteriore informazione potrete contattarmi direttamente: lamanu.manzotti@gmail.com, facebook Manuela Lamanu Manzotti.

Ci attendono il Parco Nazionale di Ras Mohammed, il fascino di Old Sharm con i suoi ristorantini caratteristici, le mille luci di Naama Bay, acque cristalline ed ancora calde per  immersioni, snorkeling o semplici bagnetti ristoratori, ottima cucina, massaggi, trattamenti di bellezza, aperitivi di fronte al mare, giochi e sport, riposo e relax… Forza allora, La Manu vi porta in Vacanza!

 

Manuela lamanu Manzotti

Avatar
Uff. Stampa
Se questo articolo ti è piaciuto condividilo ...
potrebbe interessarti anche
Nov 4, 2013
Berenice, tra gli ultimi paradisi naturali del Mar Rosso. Egitto, Mar Rosso… Ancora difficile poter godere pienamente di tutte le bellezze che ci offre ...
Giu 22, 2013
Manuela  si “tuffa” ed organizza una crociera subacquea in mar rosso!   Attenta alla grande diffusione della subacquea tra gli amanti del ma ...
Ott 15, 2012
Un’affascinante destinazione subacquea intrisa di storia L’Egitto e il Mar Rosso sono stati i protagonisti di molti dei nostri viaggi, ma questa volt ...

lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non vogliamo spam nel nostro blog. Il tuo commento verrà controllato dalla redazione.