Osserviamo il lavoro del Picchio Rosso Maggiore

C’è un polmone verde che da qualche tempo è diventato dimora preferita di molte specie di volatili; il nostro boschetto che con grande dedizione curiamo da molti anni, ci sta dando molte soddisfazioni in termini di presenze stanziali o visite occasionali da parte di molti uccelli e noi che sempre più desideriamo scoprire l’ambiente naturale,  curiosiamo tra i rami per scoprire i comportamenti e le abitudini dei nostri amici pennuti.

Tra gli alberi di noce e i salici troviamo un instancabile lavoratore, il picchio rosso maggiore.

Saltellando lungo i rami, scandaglia la corteccia in cerca di piccoli insetti, poi trova un posto che gli aggrada e lì inizia ad imprimere nel legno robuste picchiettate fino a creare un incavo che diventerà il suo rifugio e il nido per i suoi piccoli.

buona visione

Avatar
Francesco
Se questo articolo ti è piaciuto condividilo ...

lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non vogliamo spam nel nostro blog. Il tuo commento verrà controllato dalla redazione.