Brač, l’isola più bella dell’Adriatico.

104_croazia_brac_barche_racconti_di_viaggioAncora un’isola… si! Questa volta però ci spostiamo sull’Adriatico che, nel nostro immaginario, ci evoca per lo più enormi spiagge attrezzatissime, stabilimenti balneari all’avanguardia con palestre, piscine, ristorante e spazi lounge, accento romagnolo e notti di movida senza fine… Eppure, poco più in là, il mare cambia di colore, acquista trasparenze inusuali e la costa si frastaglia a tal punto da ospitare una quantità infinita di isole ed isolette. Tra queste, e non è un parere personale, la più bella delle isole della Dalmazia è l’isola di Brač, in Croazia!

L’isola di Brač, nell’arcipelago della Dalmazia centrale, è una delle isole più famose dove poter passare le vacanze estive in Croazia. L’isola è un centro di attrazione, specialmente da quando è diventata facilmente raggiungibile dal porto di Spalato (Split) e al contempo è un’eccellente destinazione per le gite intorno alle isole dell’Adriatico.

L’isola di Brač permette ai propri ospiti di combinare differenti tipi di turismo; paradiso per velisti e per appassionati di subacquea, con vita notturna di tutto rispetto e la possibilità di soggiornare, oltre che in hotel, B&B, appartamenti e campeggi, anche nelle belle ville in stile mediterraneo costruite in tipica pietra bianca, semplici e freschissime.

Con una superficie di 396 chilometri, Brač (Brazza) è la terza isola in ordine di grandezza dell’Adriatico e la più grande della Dalmazia, con una popolazione complessiva di circa 14.000 abitanti, divisa nei centri principali di San Pietro della Brazza, San Giovanni della Brazza e Milnà, oltre alla località turistica di Vallo della Brazza (in croato: Bol) presso il Corno d’oro, dove si trova la meravigliosa e famosissima spiaggia “Punta d’oro”, la più famosa cartolina della Croazia nel mondo che rende l’isola una perfetta meta per le vacanze.

101_croazia_bac_spiaggia_bol_racconti_di_viaggioTutte queste località sono perfette mete per gli ospiti che vogliono trascorrere le vacanze estive circondati dalle bellezze naturali dell’isola e sulle belle spiagge di sabbia e ciottoli nell’ambiente mediterraneo.

Raggiungere Brač è semplice: da Spalato (Split) si prende il traghetto diretto a Supetar, che si raggiunge dopo circa 50 minuti di navigazione. Scesi dal traghetto si troveranno tantissime persone che, cartello in mano, vi offriranno in affitto appartamenti e ville… la scelta è davvero vasta e anche chi ama viaggiare in modo avventuroso senza programmare nulla non avrà difficoltà nel trovare una sistemazione adeguata alle aspettative!

Anche la famosa spiaggia di Punta d’oro è facile da raggiungere: si trova a pochi minuti dal centro di Bol, utilizzando caratteristici trenini turistici.

La spiaggia, pulitissima, è di ciottoli e non di sabbia fine come potrebbe sembrare dalle tante foto che pubblicizzano il luogo! Si possono affittare ombrellone e lettini a costo esiguo, ma è talmente bello spostarsi sotto i pini per rinfrescarsi, dopo aver goduto del sole e del mare! E se lo si vuole ci si può rilassare seduti in uno dei graziosi baretti a ridosso della spiaggia, bevendo qualcosa di fresco o, se lo si preferisce, godendosi un buon massaggio… anche qui ha preso piede la proposta del wellness in spiaggia!

L’isola è tutto un susseguirsi di spiagge e calette, deliziose da visitare noleggiando una piccola barca a motore ed attrezzandosi con cibo e bibite… alcune calette sono semi-nudiste, ovvero il nudismo è permesso ma chi lo vuole può restare tranquillamente in costume… tutte, in ogni caso, estremamente tranquille ed il mare ha colori irresistibili…una giornata passata da una caletta all’altra sarà sicuramente indimenticabile!

102_croazia_brac_spiaggia_bol_racconti_di_viaggioPer chi ama passeggiare, vale la pena fare un’escursione sulla cima del Vidovo Gora (778 metri), il picco più alto di Brac e di tutte le isole dell’Adriatico, da dove si può godere di una vista impareggiabile delle isole circostanti.

La sera, poi, la si passa passeggiando sul lungomare, ricco di bancarelle, ristoranti, caffè bar.

In alta stagione i turisti sono tanti ma stranamente (e piacevolmente) anche qui, come sulle spiagge, non si ha mai la sensazione di essere soffocati dalla folla.

Anche la scelta del ristorante in cui cenare è un appuntamento piacevole… sono tantissimi i localini sul lungomare, ed è delizioso cenare all’aperto sulle terrazze illuminate da luci colorate e piene di profumo di pesci e carni alla griglia.

Altrettanto piacevole, dopo la cena, è passeggiare tra le vie del centro e del lungomare e trascorrere qualche ora in un qualsiasi cocktail bar che, dopo la mezzanotte, si trasforma in disco bar dove è possibile fare le ore piccole… o piccolissime!

Ed ora… si spiega la mia passione per le isole?

Manuela Lamanu Manzotti

Uff. Stampa
Se questo articolo ti è piaciuto condividilo ...
potrebbe interessarti anche
Set 8, 2020
“ Sì viaggiare …” Cosa c’è di più gratificante del fuggire dal caos e dalla calura estiva cittadina per approdare in un luogo rigenerante do ...
Gen 5, 2018
Eccoci! Siamo ritornati e siamo pronti per un nuovo viaggio per conoscere un nuovo Paese dove passeremo un po’ di tempo lontani dal rigido inverno e fes ...
Mar 13, 2014
Arcipelago delle Filippine, 7000 isole giunte dal cielo Vuoi per curiosità, per pura voglia di cambiamento o solo per timore nei riguardi di uno sconsig ...

lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non vogliamo spam nel nostro blog. Il tuo commento verrà controllato dalla redazione.